Amaru

Cu Si Marita

Un giusto consiglio… lascia sempre l’amaro in bocca!

BOTANICHE

Accurata scelta e selezione delle botaniche sottoposte e macerazione naturale.

INFUSO

L’infuso è ricco di tutte le proprietà principali delle piante e delle radici.

TORCHIATURA

Dopo la macerazione a freddo, l’infuso viene delicatamente torchiato a mano con lo stesso procedimento di oltre 50 anni fa.

PACKAGING

L’immagine dell’etichetta, con il suo stile minimal  è la perfetta visione tra passato e futuro.

Amaru cu si marita

I Nostri Social

Amaru cu si marita

La Storia

In un brutto e tormentato periodo di estrema pandemia, due imprenditori di media età Paolo e Gabriella, sull’ esperienza di due matrimoni finiti, decidono di unirsi sia sentimentalmente che professionalmente e creano una società denominata “La Bella Isola” per dare vita ad un nuovo amaro di fico d’ india rosso siciliano che a mo di sfottò ed in barba al matrimonio chiameranno “Amaru cu si marita” ovvero “Sono problemi di chi si sposa”.

La Mission

Questi dal gusto delicato e delizioso, con un nome divertente, un’ etichetta accattivante e una bottiglia particolare ed originale, si propone di accattivarsi in breve tempo un posto di riguardo tra i sensazionali amari della Sua terra di Sicilia.

amaru cu si marita

L’autentico

Amaro

Siciliano

Seguici sui nostri Social

Amaru cu si marita

Recensioni

Il top tra i migliori amari del 2021 in commercio

Roberto Capolungo

Novità unica sul mercato. Grazie Paolo!

Francesco Catacchio

Non volevo credere all'esistenza di un amaro al fico d'india, però vi dico che è diventato il mio amaro PREFERITO

Alessandro Perna

Nome della bottiglia accattivante il gusto invece è qualcosa di sublime. CONSIGLIATISSIMO!

Marco Domenico

Un amaro diverso dal solito! Consiglio per chi volesse provare qualcosa di nuovo

Stefano Marchi

Amaru cu si marita non può e non deve mancare più dalla mia tavola. CONSIGLIATISSIMO Grazie Paolo

Fabio Capasso

Non sono amante del fico d'india, ma questo amaro mi ha fatto ricredere sul sapore del frutto

Nicola Del Bosco